Dipartimento di scienze naturali

L'insegnamento delle Scienze Naturali comprende le aree disciplinari SCIENZE DELLA TERRA, CHIMICA e BIOLOGIA, che pur essendo caratterizzate da concetti e metodi di indagine propri, si basano tutte sulla strategia dell'indagine scientifica.

L'insegnamento/apprendimento delle scienze inizia per tutte le classi già dalla prima e si protrae, ad eccezione del Liceo Musicale, fino al quinto anno. Lo studio delle discipline viene affrontato in un'ottica di saperi integrati che supera le rigide distinzioni tra "materie", partendo dall'osservazione e dai problemi che la realtà offre alla riflessione e alla discussione culturale.

La metodologia didattica privilegiata è quella di di tipo laboratoriale che comprende, come momento più significativo, l'organizzazione e l'esecuzione di attività sperimentali.

La contestualizzazione dei saperi disciplinari, i riferimenti alla sostenibilità ambientale e l'attenzione all'educazione alla salute, concorrono all'acquisizione di una consapevole "cittadinanza scientifica".

Obiettivi didattici delle Scienze Naturali sono il possesso di conoscenze e competenze disciplinari che unitamente alla padronanza del metodo scientifico ne costituiscono l'aspetto formativo e orientativo anche in funzione delle scelte post-secondarie.

Al termine del percorso lo studente avrà perciò acquisito le seguenti competenze: saper effettuare connessioni logiche, riconoscere o stabilire relazioni, classificare, formulare ipotesi in base ai dati forniti, trarre conclusioni basate sui risultati ottenuti e sulle ipotesi verificate, risolvere situazioni problematiche utilizzando linguaggi specifici, applicare le conoscenze acquisite a situazioni della vita reale anche per porsi in modo critico e consapevole di fronte ai temi di carattere scientifico e tecnologico della società attuale.