Il Liceo Marconi a Lampedusa


3 OTTOBRE 2020 - Giornata in memoria dell’accoglienza a seguito delle tante morti in mare...

Lampedusa, sette anni dopo il naufragio del 3 ottobre: i sopravvissuti e 50 studenti gettano fiori in mare per non dimenticare la strage.

Lampedusa e le scuole non dimenticano. A sette anni dalla più grande tragedia del Mediterraneo che ha visto la morte di 368 persone a causa del naufragio di un’imbarcazione partita dalla Libia, cinquanta studenti arrivati da tutta Italia hanno lanciato fiori in mare insieme ad alcuni sopravvissuti. Una cerimonia toccante avvenuta davanti alla Porta d’Europa, l’opera di Mimmo Paladino, voluta per lasciare una traccia dei migranti deceduti in mare. 

Rassegna stampa