Basso Elettrico e Contrabbasso


ROBERTO RUBINI

Docente di Basso elettrico e Contrabbasso

Nato a Forlì, Roberto Rubini ha studiato Contrabbasso presso il Conservatorio “G. B. Martini” di Bologna, diplomandosi nel 1995 sotto la guida del maestro Raffaello Majoni con voto 9.50/10. Ha conseguito nella stessa sede il Diploma di Laurea di primo livello in Jazz nel 2010 con voto 110/110.

Nel 1996 ha seguito il corso di perfezionamento tenuto dal Maestro Francesco Petracchi presso Sermoneta e frequentato le sue lezioni all’Accademia Musicale “Walter Stauffer” di Cremona negli anni 1996-97.

Nel 2009 ha frequentato lo Stage Multistilistico per sezione ritmica tenuto da Massimo Moriconi presso il JCE Festival di Bertinoro (FC).

Nel 2010 ha partecipato alla Master Class di Musica d’Insieme jazz istituita dalla Scuola Jazz Cesena guidata dai docenti Stefano Travaglini, Luciano Zadro, Stefano Nanni, Gianluca Nanni.

A partire dal 1997 ha sostenuto diversi concorsi e audizioni per posti di contrabbasso di fila ottenendo segnalazione presso l’Orchestra “Arturo Toscanini” e l’Orchestra “I Pomeriggi Musicali” di Milano e ottenendo l’idoneità presso l’Orchestra del Festival Puccini e l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna.

Dal 1994 ha lavorato con diverse orchestre, tra le quali l’Orchestra Filarmonica Italiana, l’Orchestra Regionale Toscana, l’Orchestra del Festival Puccini di Torre del Lago, l’Orchestra Filarmonica Marchigiana, l’Orchestra Sinfonica di Pesaro, la Camerata Strumentale di Prato, l’Orchestra “Promusica pistoiese”, l’Orchestra Sinfonica della Repubblica di San Marino.

Ha inoltre suonato in diversi gruppi da camera quali l’Orchestra da Camera di Bologna, la formazione “Nannerl Ensemble”, l’Orchestra della Cappella Musicale della Basilica dei Servi di Bologna, la Camerata Musicale Padana, l’Orchestra da camera “Malerbi” di Lugo di Romagna, l’Ensemble Respighi di Bologna.

Dal 1995 collabora con l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna come contrabbasso di fila, e dal 1997 al 2009 ha suonato nello stesso ruolo con l’Orchestra Sinfonica dell’Emilia Romagna “Arturo Toscanini”.

Nel 2003 ha partecipato al concerto tenuto dal maestro Riccardo Muti presso Il Cairo con l’Orchestra Filarmonica della Scala.

Ha collaborato con la compagnia teatrale “Elsinor” di Milano, scrivendo ed eseguendo in scena le musiche per contrabbasso solo nelle opere di teatro civile “La neve era rossa” del 2003 (in occasione della Giornata della Memoria), e “Passare la mano delicatamente” del 2009.

Nel 2012 ha collaborato come basso continuo nell’opera “Ciro in Babilonia”, nell’ambito del Festival Rossini di Pesaro.

Nel 2014 ha partecipato come bassista nella produzione del musical “Se il tempo fosse un gambero” con musiche di A. Trovaioli, messo in scena presso il Teatro “Alighieri” di Ravenna.

Ha inciso in studio parti orchestrali per dischi di Renato Zero, Il Volo, e per la realizzazione di colonne sonore per film di Giorgio Diritti.

Attualmente lavora con varie orchestre sinfoniche e formazioni da camera ricoprendo anche il ruolo di primo contrabbasso; tra le varie collaborazioni si ricordano l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, con la quale ha partecipato a tournée in Spagna (2004) e Giappone (2016), l’Orchestra “Bruno Maderna” di Forlì, con la quale ha tenuto anche concerti in Germania (2006 e 2007) e Bosnia (2008), l’Orchestra “Mosaici sonori” di Ravenna, l’Orchestra “Città di Ferrara”, l’Orchestra da Camera di Ravenna. Ha lavorato con prestigiosi maestri quali Daniele Gatti, Christian Thielemann, Gustav Kuhn, James Conlon, Gunter Neuhold, alternando produzioni operistiche a quelle sinfoniche.

Suona in diverse formazioni nell’ambito del repertorio jazz anche come bassista elettrico.

È membro della “Italian Jazz Orchestra” diretta dal Maestro Fabio Petretti, con la quale ha accompagnato musicisti come Fabrizio Bosso, Enrico Rava e Aldo Romano.

Dal 2010 è docente di Basso elettrico presso il Liceo Musicale Statale “G. Marconi” di Pesaro, e dal 2014 esercita anche l’insegnamento di Contrabbasso presso la stessa scuola.